Come rinunciare all’eredità

E’ possibile rinunciare all’eredità?

 

La rinuncia è un atto con il quale l’Ereditario dichiara di non volere acquistare l’eredità, ad esempio perché i debiti del defunto sono superiori ai crediti. In questo modo egli fa cessare gli effetti verificatisi nei suoi confronti a seguito dell’apertura della successione e rimane a questo punto completamente estraneo alla stessa, con la conseguenza che nessun creditore potrà rivolgersi a lui per il pagamento dei debiti ereditari.

Tribunale di Torino

Palazzo di Giustizia

Corso Vittorio Emanuele II, 130

3° Piano – Scala B

Tel. 011/4328019

 

Per la rinuncia all’Eredità occorre la seguente documentazione

 

Certificato di morte in originale;
Documento di identità e codice fiscale del/dei rinunciante/i;
Diritti del Tribunale: € 168,00* per ogni rinunciatario (da pagare con modello F23);
N. 2 marche da bollo da € 14,62* (per il rilascio di una copia);
N. 1 marca da bollo da € 10,62* (per ogni copia richiesta).

*verifica sui valori aggiornati ad anno corrente a cura dello scrivente

× Info